BMW abbraccia Blockchain per le operazioni quotidiane

Lorenzo Worij

  • Coinweb fornirà un'infrastruttura decentralizzata, mentre BNB Chain sarà utilizzata per regolare le transazioni.
  • Alfa Romeo, una casa automobilistica italiana, in precedenza utilizzava la tecnologia blockchain per tenere traccia dei record dei veicoli, mentre Mercedes utilizzava criptovalute e NFT come strumenti di marketing.
  • BMW spera che l'utilizzo della tecnologia blockchain per le sue operazioni quotidiane ridurrà la necessità di lavoro manuale e ne aumenterà l'efficienza.

La famosa casa automobilistica BMW si è mossa per adottare la tecnologia blockchain nelle sue operazioni e ha stretto una partnership con le società blockchain Coinweb e BNB Chain. Il azienda tedesca prevede inoltre di creare un programma di fidelizzazione per i propri clienti in Thailandia.

Secondo i rapporti, Coinweb fornirà un'architettura decentralizzata, mentre BNB Chain verrà utilizzata per regolare le transazioni. BMW incorporerà la blockchain nelle sue operazioni in due fasi. La prima fase comporterà l'integrazione della tecnologia decentralizzata nelle normali operazioni commerciali di BMW, con l'obiettivo di automatizzare noiosi processi manuali e migliorare gli attuali servizi di finanziamento dell'auto della società.

Coinweb, durante la seconda fase, svilupperà un'applicazione Web3 su misura per il programma di fidelizzazione dei clienti di BMW, che utilizzerà la tecnologia blockchain per premiare i clienti dell'azienda. I destinatari del programma fedeltà potranno utilizzare i loro premi per acquistare beni da BMW e dagli ecosistemi connessi.

Toby Gilbert, CEO di Coinweb, ha osservato che il programma fedeltà incoraggerà la partecipazione dei clienti in BMW poiché riceveranno premi ogni volta che utilizzeranno uno dei servizi dell'azienda, sia per riparare che per acquistare auto. Egli ha detto:

I clienti saranno premiati con punti fedeltà e potranno spendere all'interno dell'ecosistema. La nostra speranza è che ci sarà un futuro lancio globale, ma attualmente la nostra partnership è per la Thailandia.

La tecnologia blockchain ha catturato l'attenzione di diversi settori e organizzazioni negli ultimi anni. Il responsabile del leasing di BMW Thailand, Bjorn Antonsson, ha confermato che la società ha monitorato da vicino il nascente settore blockchain negli ultimi anni, cercando modi per integrarlo. Bjorn ritiene che incorporare la blockchain nell'industria automobilistica ridurrebbe la natura ad alta intensità di manodopera del lavoro e aumenterebbe l'efficienza dell'azienda.

Questa non sarebbe la prima volta che il gigante automobilistico sfrutta la tecnologia blockchain per migliorare le sue operazioni. BMW in precedenza utilizzava la tecnologia blockchain per monitorare la sua fornitura di cobalto e garantire che i suoi prodotti provenissero da fonti etiche. Anche altre case automobilistiche, come Mercedes, hanno sfruttato la blockchain per migliorare i propri servizi. Il marchio automobilistico tedesco una volta utilizzava criptovalute e token non fungibili (NFT) come strumenti di marketing.

Lorenzo Worij

Lorenzo Worij Autore verificato

Ho coperto alcune storie entusiasmanti nella mia carriera di giornalista e trovo le storie legate alla blockchain molto intriganti. Credo che Web3 cambierà il mondo e voglio che tutti ne facciano parte.

Ultime notizie

Collegamento alla fonte

Autore

  • Guglielmo Foster

    William Foster è un redattore per la regione dell'Asia centrale e dell'Europa. In precedenza ha lavorato come redattore presso Acuris (Mergermarket) dove era responsabile di documenti su startup, accordi di private equity, raccolta fondi, sviluppi e direzione editoriale. Il suo periodo più memorabile è stato alla Reuters, dove è stato sia reporter che redattore per vari team.

Caricamento dati ...
Confronto
Visualizza grafico confrontare
Visualizza tabella confrontare
it_ITItaliano