I dirigenti di FTX hanno offerto Taylor Swift $100M per approvare lo scambio, la fonte afferma che il cantante non ha mai considerato l'affare - Bitcoin News

Secondo un rapporto, la cantautrice americana Taylor Swift sarebbe stata corteggiata da FTX per promuovere lo scambio. Fonti affermano che l'accordo valeva più di $100 milioni e sarebbe stato spinto dal dirigente di FTX Claire Watanabe.

La pluripremiata cantante Taylor Swift sarebbe stata corteggiata dai dirigenti di FTX

UN rapporto pubblicato dal Financial Times (FT) afferma che FTX "ha tenuto colloqui con Taylor Swift su un accordo di sponsorizzazione da $100mn". Swift è una famosa cantante americana con una serie di album certificati platino sotto la sua ala protettrice. Secondo quanto riferito, il presunto accordo di sponsorizzazione tra Swift e FTX è rimasto fermo e non si è mai concretizzato in nulla.

Fonti di FT affermano che l'accordo tra Swift e FTX sarebbe terminato questa primavera, tuttavia, FT cita anche fonti che affermano: "Taylor non accetterebbe e non ha accettato un accordo di sponsorizzazione". Le fonti hanno inoltre sottolineato a FT che "la discussione riguardava una potenziale sponsorizzazione del tour che non è avvenuta".

Il rapporto rileva che il leader della divisione di sviluppo aziendale di FTX Claire Watanabe è stato colui che ha spinto per l'accordo di sponsorizzazione di Swift con FTX. Presumibilmente, una grande quantità del personale di mercato di FTX non era soddisfatta dell'idea di sponsorizzazione di Swift e pensava che l'accordo per eseguirlo fosse "estremamente alto" e "davvero fottutamente oltraggioso".

Un altro insider e dipendente di FTX ha rivelato che i dirigenti di FTX hanno cercato di convincere Swift ad applicare un "lieve grado di approvazione" nei confronti dell'ormai defunto scambio di criptovalute sui suoi account sui social media. La fonte che ha familiarità con i rapporti di Swift ha affermato che il cantante pluripremiato non ha mai considerato di sostenere FTX.

Le fonti che affermano che FTX ha corteggiato Swift per sostenere lo scambio per oltre $100 milioni seguono il lungo elenco di celebrità che hanno sostenuto FTX. Un folto gruppo di celebrità e atleti tra cui Tom Brady, Gisele Bündchen, William Trevor Lawrence, Kevin O'Leary, Naomi Osaka, David Ortiz, Stephen Curry, Udonis Haslem, Shaquille O'Neal, Shohei Ohtani e Lawrence Gene David sono stati nominati in un'azione legale collettiva per presunti investitori fuorvianti.

Tag in questa storia

Celebrità, Celebrità, Corteggiamento, David Ortiz, Deal, endorsement, cantante americana famosa, FT Report, FTX executives, FTX Taylor Swift, Gisele Bündchen, kevin o'leary, Naomi Osaka, reportage, Shaquille O'Neal, Shohei Ohtani, Social Media , Sponsorizzazione, Stephen Curry, Taylor Swift, Taylor Swift FTX, Tom Brady, Udonis Haslem, William Trevor Lawrence

Cosa ne pensi dei presunti colloqui tra Taylor Swift e FTX prima che l'exchange di criptovalute implodesse? Fateci sapere cosa ne pensate di questo argomento nella sezione commenti qui sotto.

Jamie Redman

Jamie Redman è News Lead di Bitcoin.com News e giornalista di tecnologia finanziaria che vive in Florida. Redman è un membro attivo della comunità delle criptovalute dal 2011. Ha una passione per Bitcoin, codice open-source e applicazioni decentralizzate. Da settembre 2015, Redman ha scritto più di 6.000 articoli per Bitcoin.com News sui protocolli dirompenti che emergono oggi.


Crediti immagine: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un'offerta diretta o una sollecitazione di un'offerta di acquisto o vendita, né una raccomandazione o approvazione di prodotti, servizi o società. Bitcoin.com non fornisce consulenza in materia di investimenti, fiscale, legale o contabile. Né la società né l'autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per eventuali danni o perdite causati o presumibilmente causati da o in connessione con l'uso o l'affidamento a qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.

Notizie più popolari

Nel caso te lo fossi perso



Collegamento alla fonte

Autore

  • Guglielmo Foster

    William Foster è un redattore per la regione dell'Asia centrale e dell'Europa. In precedenza ha lavorato come redattore presso Acuris (Mergermarket) dove era responsabile di documenti su startup, accordi di private equity, raccolta fondi, sviluppi e direzione editoriale. Il suo periodo più memorabile è stato alla Reuters, dove è stato sia reporter che redattore per vari team.

Caricamento dati ...
Confronto
Visualizza grafico confrontare
Visualizza tabella confrontare
it_ITItaliano